letteratura italiana

jacopo sannazaro arcadia

Jacopo Sannazaro

Riassunto della vita e delle opere di Jacopo Sannazaro, il più famoso autore napoletano che scriva in lingua italiana. Trama concisa e completa dell’Arcadia e opere minori.

matteo maria boiardo ferrara veduta

Matteo Maria Boiardo

Vita, formazione e opera di Matteo Maria Boiardo. Riassunti schematici ma completi anche delle sue opere considerate minori e meno conosciute.

morgante di pulci

Il Morgante – Pulci

Riassunto della trama e osservazioni sullo stile e la composizione dell’arguto poema di Luigi Pulci, il Morgante Maggiore.

Luigi Pulci

Vita e opere di uno degli autori più briosi e spregiudicati del nostro Quattrocento italiano. Una voce fuori dal coro nata nell’alveo della corte di Lorenzo de’Medici.

Angelo Poliziano

Angelo Ambrosini nacque nel 1454 a Montepulciano e preferì poi chiamarsi Angelo Poliziano, dal nome latino della patria: Mons Politianus.

Lorenzo de Medici

Lorenzo de Medici fu un grande estimatore della cultura. Nella sua corte riunì i più grandi ingegni del tempo: Marsilio Ficinio, Luigi Pulci, Angelo Poliziano, e fu legato a loro da grande amicizia.

Opere erudite di Giovanni Boccaccio

Opere erudite – Giovanni Boccaccio. Giovanni Boccaccio, così come Francesco Petrarca, vide nei classici latini la più autorevole espressione di HUMANITAS.

I Trionfi – Francesco Petrarca

Francesco Petrarca lavorò a i Trionfi (poemetto in volgare scritto in terzine) a partire dal 1352 e non arrivò mai a una stesura definitiva. Si ispirò a Boccaccio, Dante e ai Classici.

Il Canzoniere – Francesco Petrarca

Francesco Petrarca intitolò la sua raccolta di liriche in volgare RERUM VULGARIUM FRAGMENTA; i posteri la chiamarono RIME SPARSE dalla definizione del titolo del primo sonetto della raccolta, o anche CANZONIERE, cioè il Canzoniere per eccellenza.

Vincenzo Rustici, Caccia ai tori nel Campo di Siena (1585 ca.)

Cecco Angiolieri

Cecco Angiolieri nasce a Siena poco dopo il 1260. Dai documenti sappiamo che fu multato due volte per diserzione durante l’assedio al castello di Turi, in Maremma, poi per aver girato dopo il coprifuoco, e in seguito per aver partecipato a una rissa conclusasi con un ferimento.

Guido Cavalcanti

Guido Cavalcanti nasce da una nobile e potente famiglia fiorentina tra il 1255 e il 1259. Fu guelfo di parte bianca e intimo amico di Dante. Fu fieramente avverso a Corso Donati, capo della fazione rivale, cioè dei guelfi neri.

guido guinizzelli riassunto vita e opera

Guido Guinizzelli

Guido Guinizzelli nasce a Bologna tra il 1230 e il 1240. Fu giudice e parteggiò per la famiglia dei Lambertazzi. Per questo fu mandato in esilio a Monselice. Studiò e assimilò tutta la tradizione letteraria e toscana.

[]