tacito germania testo latino

Paragrafo 1 Germania

Settembre 21st, 2016 Posted by Letteratura latina, Risorse di..., Tacito 0 thoughts on “Paragrafo 1 Germania”

Germania Tacito traduzione paragrafo 1: traduzione letterale, analisi grammaticale e paradigmi di tutti i verbi

Germania Tacito traduzione paragrafo 1 (cartina tra II e III secolo) 

I CONFINI DELLA GERMANIA

Germania Tacito traduzione “I confini della Germania”
Nel primo paragrafo della Germania di Tacito, “I confini dei Germani”, si parla dei confini naturali della Germania, che separano questo popolo da quelli confinanti.
Si tratta di una piccola inquadratura del “situ” dei Germani, cioè della regione da essi occupata.
Ecco una traduzione letterale della Germania di Tacito “Germania omnis a Gallis…”, il paragrafo 1.
Di seguito troverete il testo latino originale, la traduzione letterale, osservazioni grammaticali e paradigmi di Tacito.


Germania Tacito traduzione paragrafo 1

“Germania omnis a Gallis Raetisque et Pannoniis”

1] Germania omnis a Gallis Raetisque et Pannoniis Rheno et Danuvio fluminibus, a Sarmatis Dacisque mutuo metu aut montibus separatur: cetera Oceanus ambit, latos sinus et insularum inmensa spatia complectens, nuper cognitis quibusdam gentibus ac regibus, quos bellum aperuit. 2] Rhenus, Raeticarum Alpium inaccesso ac praecipiti vertice ortus, modico flexu in occidentem versus septentrionali Oceano miscetur. Danuvius molli et clementer edito montis Abnobae iugo effusus pluris populos adit, donec in Ponticum mare sex meatibus erumpat: septimum os paludibus hauritur.

Traduzione letterale I confini della Germania

1] L’intera Germania è separata dai Galli, dai Reti e dai Pannoni tramite i fiumi Reno e Danubio, dai Sarmati e dai Daci dalla reciproca paura e dai monti: le restanti parti le circonda l’Oceano, abbracciando larghe insenature (ampie penisole) e smisurate ampiezze di isole* (isole di smisurata grandezza), avendo conosciuto recentemente qualche popolo e re, che la guerra ha rivelato (= ha fatto conoscere). 2] Il Reno, nato da un’inaccessibile e scoscesa vetta delle Alpi Retiche, voltosi (dopo essersi volto) con una piccola curva verso occidente, si riversa (sfocia) nell’Oceano settentrionale. Il Danubio, sgorgato dalla vetta (iugo) del monte Abnoba, che si eleva (la vetta) agevole e dolcemente, visita (bagna) molti popoli, finché si getta nel mar Pontico attraverso sei canali (foci); la settima foce è assorbita dalle paludi (si impaluda).

*insularum inmensa spatia: si tratta di una figura retorica chiamata “Ipallage“. In questo caso i due termini hanno casi invertiti.

Analisi grammaticale “I confini della Germania” Tacito 

1) Germania omnis: soggetto femminile singolare + attributo

a Gallis […] Pannoniis; a Sarmatis Dacisque: ablativi plurali che fanno da complemento di allontanamento

fluminibus; mutuo metu, montibus: ablativi plur, sing, plur che fanno da complemento di mezzo

Separatur: 3 persona singolare passiva del presente indicativo

2) Cetera: accusativo plurale neutro

Oceanus: soggetto

ambit: 3 p. sing. attiva, presente indicativo

complectens: participio presente 1 pers sing (con Oceanus)

latos: aggettivo 1°classe “latus, a, um”, acc plurale (con sinus)

sinus, us: acc plur IV declinazione

insularum: gen plur

inmensa spatia: acc plur neutro

nuper: avverbio

cognitis: participio passato ablativo plurale

gentibus ac regibus: abl plur (da gens, gentis e rex, regis)

quibusdam: quidam, quaedam, quoddam (agg) o quiddam (avv), abl plur (agg e pron indefinito)

cognitis quibusdam gentibus ac regibus: ablativo assoluto

quos: pronome relativo all’acc plur, da qui, quae, quod

bellum: nom sing neutro

aperuit: perfetto indicativo 3 pers sing

3) Rhenus: soggetto singolare

ortus: part passato al nom sing (con Rhenus)

inacesso et pracipiti: abl sing da inaccessus, a, um e praceps, praecipitis 

vertice: abl sing da vertex, verticis = vetta

ortus: part passato al nom sing (da orior)

flexu: abl sing da flexus, us (4°) = curva, piegatura (complemento di mezzo o di modo)

in occidentem: moto a luogo in+acc sing

versus: part passato da “verto” al nom sing

septentrionali Oceano: abl sing, complemento di stato in luogo senza “in”

4) Danuvius: sogg sing

iugo: iugum, i = vetta, abl sing che fa da complemento di moto da luogo

edito: part passato abl sing, concordato con “iugo” = che si eleva

molli: agg II classe di “edito”, da mollis, molle

clementer: avverbio che fa da compl di modo

effusus: part passato da “effundo” al nom sing

pluris: acc plurale con desinenza arcaica “is” al posto di “es”

meatibus: abl plur meatus, us = corso, canale

os, oris: bocca, foce, nom sing

hauritur: 3° sing presente indicativo passivo

Paradigmi Germania Tacito paragrafo 1

separo, as, avi, atum, are (1°) = separare

ambio, is, ivi, itum, ire (4°) = circondare

complector, ĕris, complexus sum, complecti (3° deponente) = abbracciare

cognosco, is, cognovi, cognitum, cognoscĕre (3°) = conoscere 

aperio, ăpĕris, aperui, apertum, ăpĕrīre (4°) = rivelare, scoprire

orior, ĕris, ortus sum, ŏrīri (4°deponente) = nascere

verto, vertis, verti, versum, vertĕre (3°) = volgersi, piegarsi

misceo, misces, miscui, mixtum, miscēre (2°) = riversare, mescolare (di fiumi: confluire) 

effundo, effundis, effudi, effusum, effundĕre (3°) = sgorgato, defluito 

adeo, ădis, adii, aditum, ădire (4°) = visita, va verso 

erumpo, as, avi, atum, are = gettarsi

haurio, hauris, hausi, haustum, haurīre (4°) = assorbire


Se “Germania Tacito traduzione paragrafo 1” ti è stato utile, leggi anche il 2°paragrafo tradotto e analizzato, con tutti i paradigmi.

Tags: , , ,

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

<small>You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes:<br> <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>