Storia d'Italia – Guicciardini

storia d'italia francesco guicciardini

L’attività letteraria di Francesco Guicciardini si apre, nel 1508, con un’opera storica, la STORIA FIORENTINA e si conclude,nel 1540 con la STORIA D’ITALIA.

I Ricordi di Guicciardini

I Ricordi di francesco guicciardini

I Ricordi sono pensieri nati in margine alla carriera politica di Francesco Guicciardini, quasi un resoconto delle sue esperienze attraverso LUCIDE MASSIME di cauta e faticata saggezza.

Il Principe – Machiavelli

il principe niccolò machiavelli

Riassunto della trama generale e dei maggiori concetti di cui tratta “Il Principe”, l’opera più discussa, famosa e fraintesa di Niccolò Machiavelli.

L'Orlando Furioso – Ariosto

angelica e medoro riassunto orlando furioso

L’Orlando Furioso è il grande poema di Ludovico Ariosto. Analisi concisa e riassunto della trama e dello stile, dei personaggi e dell’aurea mediocritas.

Opere minori – Ariosto

ludovico ariosto opere minori

Le opere minori di Ariosto: commedie, rime e satire, in riassunti completi e concisi riguardanti data di composizione, stile e contenuto.

Orlando innamorato – Boiardo

orlando innamorato Francesco Hayez

Riassunto della trama, delle caratteristiche stilistiche e compositive dell’ Orlando Innamorato di Matteo Maria Boiardo.

Matteo Maria Boiardo

matteo maria boiardo ferrara veduta

Vita, formazione e opera di Matteo Maria Boiardo. Riassunti schematici ma completi anche delle sue opere considerate minori e meno conosciute.

Il Morgante – Pulci

morgante di pulci

Riassunto della trama e osservazioni sullo stile e la composizione dell’arguto poema di Luigi Pulci, il Morgante Maggiore.

Le stanze per la giostra – Poliziano

le stanze per la giostra poliziano

Le stanze per la giostra sono una delle opere più famose di Angelo Poliziano. Ecco qui un riassunto conciso ma completo per capire meglio questo poemetto.

Opere erudite di Giovanni Boccaccio

Opere erudite – Giovanni Boccaccio. Giovanni Boccaccio, così come Francesco Petrarca, vide nei classici latini la più autorevole espressione di HUMANITAS.

Decameron di Giovanni Boccaccio

Il Decameron di Giovanni Boccaccio è la sua opera più grande e fu composta tra il 1348, anno della peste che desolò Firenze e l’Europa, e il 1351, al più il 1353.
E’ una raccolta di novelle il cui titolo grecizzante significa “dieci giornate”.

Opere del periodo fiorentino – Giovanni Boccaccio

Opere minori:
Le opere minori di Giovanni Boccaccio sono caratterizzate da una grande COMPONENTE AUTOBIOGRAFICA. Le opere minori di Boccaccio si dividono in: opere del periodo napoletano, opere del periodo fiorentino e opere erudite.

I Trionfi – Francesco Petrarca

Francesco Petrarca lavorò a i Trionfi (poemetto in volgare scritto in terzine) a partire dal 1352 e non arrivò mai a una stesura definitiva. Si ispirò a Boccaccio, Dante e ai Classici.

Il Canzoniere – Francesco Petrarca

Francesco Petrarca intitolò la sua raccolta di liriche in volgare RERUM VULGARIUM FRAGMENTA; i posteri la chiamarono RIME SPARSE dalla definizione del titolo del primo sonetto della raccolta, o anche CANZONIERE, cioè il Canzoniere per eccellenza.